Idee per un matrimonio ecologico

Certo molte di noi vorranno comperare un vestito unico per quello che dovrebbe essere il giorno più bello della nostra vita, ma sia che siamo una sposa tradizionale che potrebbe voler portare il vestito della madre, sia che vogliamo una creazione unica per noi c’era un modo per prendere il nostro vestito più sostenibile.

Il vestito:

1. acquistare un abito d’epoca da un negozio di abbigliamento. Alcuni grandi punti di rivendita lo fanno, oppure potremmo utilizzare un vestito di famiglia.

2. acquistare un abito di seta organica o un abito di canapa. Molti marchi offrono vestiti biologici e sostengono il commercio equo e solidale.

3. scegli un abito semplice

4. se vuoi puoi anche donare il tuo abito ad una associazione, oppure alla chiesa.

E’ arrivato il momento di pensare a uno dei simboli più duraturi e significativi del matrimonio, che guarda caso è anche un oggetto. L’anello. La maggior parte di noi non pensa da dove viene il l’oro dei nostri gioielli o al modo in cui viene estratto: purtroppo la fabbricazione dell’oro provoca problemi sociali, ambientali ed economici. Ecco quali danni provoca l’estrazione dell’oro.

Impatto ambientale: acque avvelenate, rifiuti solidi, inquinamento dell’aria e dell’ambiente.
Impatto sulle comunità: sfruttamento dei paesi in via di sviluppo, delle donne, violazione dei diritti umani, sfruttamento delle popolazioni indigene.
Impatti sui lavoratori: è pericoloso, non vengono rispettati i diritti dei lavoratori.

Quindi sarebbe bello che per avere il nostro anello pensassimo a:

1. acquistare oro riciclato, oppure proveniente dal commercio equo e solidale.

2. acquistare un gioiello antico oppure utilizzare un anello di famiglia.

Questa è la fase del nostro matrimonio in cui pensiamo al ricevimento quindi alla torta, ai piatti alle bibite ecc… pensate che sia inutile lottare contro lo spreco? ma certo che no.

Il ricevimento

1. trova un catering che possa fornire alimenti biologici e/o realizzati con prodotti locali, meglio ancora se la carne proviene da pascoli locali.

2. avete dei vegetariani al vostro banchetto? è una buona occasione per fornire qualche portata alternativa. Se siete voi ad essere vegetariani potete realizzare una torta vegan e/o preparata con ingredienti biologici di provenienza locale.

3. non usate tutti i bicchieri, piatti e tovaglioli di carta, ma mettete in tavola qualcosa che sia “reale”.

4. se non avete intenzione di usare il vostro servizio usate piatti e posate biodegradabili. Ce ne sono di amido di mais, o in fibre, in ogni caso controllate semplicemente che siano biodegradabili.

Al ristorante:

3. fate servire birra e vino locale o di varietà biologica, quando possibile.

4. fate mettere delle caraffe d’acqua i tavoli anziché distributiva e acqua in bottiglia.

Uno degli aspetti più durevoli della cerimonia, a parte la classifica delle peggio vestite, sono i regali che i nostri amici e parenti (quelli buoni si spera) ci fanno per il giorno delle nostre nozze.

Regali

1. se avete già una casa e non avete bisogno di mobili o altri oggetti potete far scrivere sull’invito “Vi preghiamo di non farci doni ma di donare a…” il vostro gruppo ambientale o associazione preferita.

2. se volete ricevere altri tipi di regali chiedete che siano regali utili: per esempio sapone, caffè e alimenti del commercio equo e solidale, o alimenti biologici locali.

Lascia un commento