Le piante giuste da coltivare durante l’inverno

Anche l’inverno porta con sé la possibilità di coltivare e di formare il proprio orto: ecco quali strategie adottare e quali piante scegliere.

Se hai l’orto e non sai come utilizzarlo durante l’inverno, non pensare di abbandonarlo: ci sono infatti moltissime piante che amano i periodi freddi e crescono dunque durante i mesi invernali.

Non sono tantissime, ma in poche mosse potrai avere delle colture belle e resistenti: per fare il tuo orto in inverno, prova a seguire questi semplici e pratici consigli e vedrai che avrai prodotti freschi e genuini da portare in cucina.

Cosa fare nel tuo orto prima di iniziare a coltivare

Prima di procedere a capire quali sono le migliori coltivazioni invernali per il tuo orto, è opportuno cercare di ripulirlo da tutto ciò che le colture precedenti hanno lasciato dopo la loro coltivazione. Questo significa semplicemente estirpare quelle piante, come i pomodori, che non hanno alcuna possibilità di crescere nel periodo invernale e che hai lasciato lì dopo i mesi caldi.

Ripulisci dunque al meglio il terreno e poi muovilo un po’ per fare in modo che possa diventare l’ambiente ottimale in cui coltivare le nuove piante che andrai ad inserire. Dopo aver dissodato il terreno, un possibile consiglio è quello di arricchirlo con un concime atto a rilasciare azoto, che sarà fondamentale per le colture che andrai ad iniziare di lì a breve.

Se hai piante più delicate nell’orto, proteggile

Per evitare problemi successivi con le tue colture invernali, soprattutto se vivi in zone in cui gli inverni sono piuttosto rigidi, cerca di proteggere le piccole piantine che si stanno sviluppando. Farlo è molto semplice e ci sono diverse possibili strategie che puoi adottare: ad esempio puoi pensare di creare una prima pacciamatura in modo da preservare anche il terreno.

In seguito puoi aggiungere l’utilizzo di un tessuto non tessuto con cui ricoprire le piantine, facendole così rimanere a temperature stabili evitando le gelate, sempre e solo se sono piante che non necessitano di gelate per crescere meglio. Un’altra strategia è quella di utilizzare bottiglie di plastica trasparente con cui difendere la singola pianta.

Se comunque non vuoi rinunciare ad alcuni tipi di colture che non amano particolarmente l’inverno, puoi sempre pensare di sfruttare una serra anche piccola se ne hai la possibilità, oppure in alternativa potresti ricreare un semenzaio in una zona protetta, come sul balcone di casa tua.

Le piante migliori per il tuo orto invernale

Le verdure invernali da piantare sono sicuramente le più saporite tra i vegetali che si coltivano durante l’anno nell’orto. Queste verdure addirittura prendono ancor più gusto mano a mano che la temperatura diminuisce: le gelate le rendono migliori e si attende proprio questo momento per farle crescere.

Tra le più diffuse e più quotate ricordiamo i cavoli, le verze e i broccoli ma non solo: anche se sono ortaggi più delicati, per i quali bisogna avere dunque un occhio di riguardo, ci sono cipolle, aglio e porri, soprattutto a dicembre, oltre alle buonissime cime di rapa e agli spinaci. Inoltre da dicembre puoi coltivare altri ortaggi quali carote, asparagi, piselli e ravanelli.

Meglio iniziare le coltivazioni da gennaio invece per altri vegetali come il basilico, le fave, le melanzane, il timo, la valeriana o anche il zucchino.

Se l’inverno è mite, prova ad introdurre anche scarole e radicchio

Può capitare di vivere in territori in cui il clima è mite durante il periodo invernale: se anche tu trascorri inverni non troppo freddi, puoi pensare di aggiungere il radicchio, le scarole e magari anche altre piante a foglia ai tuoi ortaggi invernali da coltivare.

Questo tipo di vegetali infatti vanno bene durante l’inverno, ma se eccessivamente esposti a freddo continuo, potrebbero risentirne. Se quindi non hai la possibilità di inverni miti, puoi concederti soltanto verdure a foglia quali spinaci e verza. In seguito, con l’avvicinarsi della primavera, ovvero verso febbraio, puoi anche cercare di introdurre qualche lattuga.

Se il giardinaggio è la tua passione puoi restare sempre aggiornato sull’argomento collegandoti a coltivare.info, il blog che aiuta a coltivare l’orto e il giardino.

L’orto d’inverno è possibile, basta soltanto avere qualche accortezza per scegliere la pianta giusta, coltivandola nel migliore dei modi. Cerca sempre di preservare il terreno che andrai a coltivare durante il periodo invernale per tenerlo in attività e vedrai che avrai ottimi risultati anche durante i mesi più freddi.

 

Lascia un commento